Salvatore Di Sante: intervista all’autore

Scritto il 21/01/2018
da Eleonora

Il salottino virtuale di Follie Letterarie ospita oggi Salvatore Di Sante, autore di “Amor Vincit Omnia”, il nuovo libro nato da uno dei racconti pubblicati dalla APP Storie in Coda.

Scopri chi è il nuovo autore di Follie Letterarie.

Chi è Salvatore di Sante

Ciao Salvatore e benvenuto nel salottino virtuale di Follie Letterarie. Avresti voglia di raccontarci qualcosa di te per farti conoscere ai lettori?

Volentieri. Sono di Pesaro, ho 42 anni e oltre alla scrittura adoro il mare e le moto.

– Come è nata la tua passione per la scrittura?

Già al liceo avevo vinto un premio in un concorso per temi. Sei anni fa decisi di partecipare al mio primo concorso letterario e lo vinsi. Lo presi come un segno e, dopo tanti anni nell’informatica, scelsi una strada che sentivo finalmente mia, decisamente più incline alle mie attitudini e al mio carattere.

– Quali sono i tuoi scrittori preferiti?

Anche Darth Vader legge Amor Vincit Omnia

Uhm. Così su due piedi è difficile; leggere per me è propedeutico alla scrittura, spazio molto tra gli autori e i generi e molti mi colpiscono. Preferisco i racconti, ad esempio quelli di Buzzati, Ammaniti, Poe, King…

Amor Vincit Omnia è un romanzo nato da un racconto brevissimo, pubblicato su Storie in Coda, la APP gratuita di Follie Letterarie. Vuoi raccontare come è nata l’idea di una storia così singolare?

Un’amica, un giorno d’estate, mi ha consigliato di scrivere al mare, al tramonto. Non l’avevo mai fatto, al mare non mi concentro. Quella volta decisi di provare e buttai giù su un block-notes il primo capitoletto di Amor Vincit Omnia: una pagina, destinata a Storie in Coda. Poi iniziai a sfornarne ancora e ancora, a raffica, e quel micro-racconto a mo’ di puntata radiofonica è diventato pian piano un romanzo.

Scopri il libro

– Qualcosa della vita reale ti ha ispirato per la storia e i personaggi?

Di reale, direi, c’è ben poco. Ho lasciato galoppare la fantasia a briglia sciolta, pescando nel comico e nel surreale, giocando con le iperboli, mi sono lasciato travolgere dalla vena creativa senza chiedermi dove avrebbe portato…

Leggi il racconto su Storie in Coda

– Tre motivi per leggere Amor Vincit Omnia

È frizzante, pazzo e… pazzo!

Grazie per essere stato con noi.

Ora tocca a te! Ti piacerebbe leggere il libro? La tua opinione per me conta, lascia un commento e se il post ti è piaciuto, aiutane la diffusione condividendolo sulle tue pagine social. Grazie per la tua attenzione e a presto!.