Stefano Branda: intervista all’autore

Scritto il 16/09/2018
da Eleonora

Stefano Branda è il nuovo autore del libro, in uscita a fine settembre,  “Chi NON dorme non piglia pesci”, un manuale utilissimo che ti spiega come migliorare la tua vita dormendo. Vieni a conoscere Stefano più da vicino e a scoprire i vantaggi di un buon sonno ristoratore.

Ciao Stefano e benvenuto nel salottino virtuale di Follie Letterarie. Avresti voglia di raccontarci qualcosa di te per farti conoscere ai lettori di Follie Letterarie?

Ciao e grazie infinite per avermi invitato!

Devo ammettere che mi è difficile raccontarmi in questo modo, abituato a “sentire” e “farmi sentire”,

Stefano Branda il nuovo manuale sul sonnorimango bloccato davanti alla tastiera perché mi sento muto “corporalmente”, detto questo ci provo!

Chi è Stefano Branda

Entusiasmo è la prima cosa che mi viene in mente per potervi raccontare un po’ di me, mi viene da ridere pensando a come dovrei descrivermi quando sono triste: entusiasticamente triste… direi :-).

La seconda cosa che mi viene in mente è la  curiosità che mi contraddistingue dall’infanzia, e credo che siano proprio queste due cose ad avermi portato qui in questo salottino cosi come ad avermi permesso di vivere una vita fantastica.

Quindi, il chiedermi spesso il perché di tutto quello che vedo e provo, unito all’entusiasmo che mi accompagna durante la mia ricerca delle risposte, mi hanno indotto praticamente tutta la vita a Stefano Branda autore del manuale Chi NON dorme non piglia pescistudiare e cercare “il modo migliore”.

Non riesco a parlare o a scrivere di cose, soluzioni, metodi, pensieri che non siano stati prima vissuti intensamente da me, non mi piacciono  teorie che non siano sposate alla pratica.

Ho da sempre una passione sfrenata per il corpo umano, inteso come sistema formato sia dal corpo vero e proprio, quello che possiamo toccare, sia da tutte quelle forze invisibili ai nostri occhi che ne sono parte integrante; così ho divorato libri, frequentato corsi, conosciuto “luminari” e, cosa più importante di tutte, ho praticato e vissuto tutto quello che ho appreso in questi anni.

Per saperne di più sulla mia esperienza ti invito a visitare il mio sito.

Scopri di più sul libro

Di cosa ti occupi adesso?

Fortunatamente, mi occupo ancora e sempre più intensamente della stessa cosa di cui sono profondamente innamorato: vivere!

Grazie a questo amore, trascorro la maggior parte del tempo a cercare d’infondere alle persone che lo desiderano, lo stesso benessere che ricevo da questo mio modo di essere attraverso corsi, consulenze, call conference, allenamenti e passeggiate.

Stefano Branda e il sonno

Parliamo del riposo notturno. La gente probabilmente non si rende conto di quanto il sonno sia fondamentale per la qualità di vita dell’uomo, tanto che dormire sembra quasi tempo buttato. Ma non è così, vero? Quali sono alcuni dei vantaggi di una buona igiene del sonno?

È vero senza ombra di dubbio ! Durante il sonno avvengono cosi tanti processi indispensabili al  corretto funzionamento del nostro corpo che bistrattare il sonno può davvero rovinarci la vita.

Viceversa, una buona igiene del sonno ci garantisce le massime probabilità di essere più felici, più produttivi, più creativi, di buon umore, di affinare le capacità intellettuali, vivere rapporti sereni, dimagrire più facilmente e vivere più a lungo; in definitiva, di migliorare notevolmente la salute e la nostra vita.

Il manuale di Stefano Branda sul sonno

Come è nata l’idea di scrivere un manuale su questo argomento?

È nata dalla più banale delle situazioni: avevo grossi problemi con il sonno. Nonostante conducessi una vita caratterizzata da una corretta alimentazione e una sana attività fisica, la notte era per me un problema, per cui concedermi un buon sonno ristoratore è stato per anni davvero solo un sogno.

Stefano Branda scrittore

Per la scrittura di questo libro ti sei documentato moltissimo. Quanto tempo hai impiegato nella ricerca delle fonti e quanto c’è della tua esperienza in questo libro?

Probabilmente sembrerò ripetitivo perché anche qui devo rispondere tutta la vita, e solo ora mi viene in mente la risposta precisa alla domanda precedente: l’idea di scrivere questo libro mi è venuta solo dopo aver risolto il mio problema “ sonno”.

Scopri di più sul libro

Quali sono oggi le abitudini dannose più diffuse che riguardano il sonno?

Al giorno d’oggi senza dubbio sono quelle che riguardano l’intossicazione tecnologica e l’erroneo concetto di produttività.

Fonti di luce sempre più intensa, schermi presenti sempre e ovunque, uniti alla frenesia di essere più “produttivi”, senza rendersi conto che siamo diventati super produttivi ,producendo di tutto e di più in direzione opposta alla serenità e felicità.

Stefano BrandaLa lettura e il sonno

Il pubblico di Follie Letterarie ama tanto leggere. Come si concilia la lettura prima di andare a letto? E per chi legge con l’e-reader?

Come dicevo poc’anzi gli schermi di pc tablet e cellulari sono dannosi per il nostro sonno; si può optare per un programmino che modifichi l’emissione di luce dei device, come indicato nel libro, o in alternativa, leggere libri cartacei.

Discorso a parte sembrerebbero gli ereader, per quel che ne so a oggi, sembrerebbero non infastidire  il nostro sistema “occhio-cervello-produzione ormonale”, quindi fino a quando continueranno ad avere queste caratteristiche dello schermo, non dovrebbero creare problemi. A voi la scelta del tutto personale di preferire il fruscio della carta o l’inchiostro elettronico silenzioso.

Dimagrire dormendo?

È vero che si dimagrisce dormendo?

Durante il sonno avvengono delle funzioni che predispongono l’organismo al suo corretto funzionamento.

Questi processi possono aiutare la lipolisi attraverso una corretto equilibrio ormonale e rendere più semplice il processo di dimagrimento durante un programma personalizzato di dimagrimento.

A questo proposito ti segnalo il mio post che riguarda proprio il dimagrimento connesso alle buone abitudini del sonno, alla fine del quale puoi scaricare gratuitamente la guida per conoscere la qualità del tuo sonno

Ovviamente se si è in sovrappeso e si mangia e si beve male, non si pratica giornalmente una corretta attivita fisica e non ci si preoccupa dei propri pensieri e abitudini, dormirci sopra di sicuro garantisce qualche kilo in più.

Tre motivi per comprare il tuo manuale.

1)  Mettersi in discussione

2) Praticare soluzioni

3) Rallegrarsi per i risultati

Scopri di più sul libro

Hai altri in progetti in cantiere?

Si! Ho altri manuali in cantiere, oltre al mio blog e al canale di contatti  poi ho diversi “corsi vacanza” per singoli o piccoli gruppi (per saperne di più info@stefanobranda.com)

C’è qualcosa che vorresti far sapere ai lettori di Follie Letterarie?

Io vorrei condividere tantissime cose, vi invito a scrivermi e magari a vivere qualche esperienza insieme.

Grazie per essere stato con noi!

Grazie a voi per avermi invitato e letto

Ora tocca a te! Ti è piaciuta l’intervista? E che rapporto hai con Morfeo, dormi bene la notte oppure fai fatica a chiudere gli occhi? La tua opinione per me conta molto e mi piacerebbe conoscere la tua esperienza. Se il post ti è piaciuto, aiutane la diffusione condividendolo sulle tue pagine social. Grazie della tua attenzione e a presto.