Come usare al meglio la APP di Storie in Coda

Scritto il 20/03/2016
da Gianfranco Cellarosi

Editoriale di Gianfranco Cellarosi

Ti ringrazio  per aver scaricato la  APP di Follie Letterarie. 

Sei in fila e non sai cosa fare? Inganna l'attesa con i racconti di Storie in Coda.

Potrai sbizzarrirti fra storie surreali e d'amore, atmosfere paranormali e chick-lit.

E quando avrai finito di leggerli tutti, non disperare! Altri racconti sono in arrivo nei prossimi giorni.

La sezione Racconti in RELAX contiene racconti con oltre 700 parole.

La sezione Racconti in PIEDI contiene racconti con al massimo 700 parole.

La sezione SCRITTORI raccoglie una breve biografia e le foto degli autori.

Se vuoi conoscere più da vicino la casa editrice Follie Letterarie, scorri le pagine social e il blog.

Accetta  di condividere con noi la tua posizione e la possibilità di ricevere messaggi push. Sono fondamentali per aggiornarti sull'uscita di nuovi racconti e inviarti avvisi legati al territorio.

La georeferenziazione è stata integrata in Storie in Coda e sono convinto che sia molto gradita.

Buon divertimento e buona lettura.