Chi è Giovanni Santangelo

Scritto il 02/05/2017
da Eleonora Morrea

Nasco a Potenza nel 1957, bella e storica città capoluogo della Basilicata, anche se sono ancora troppo piccolo quando i miei genitori si trasferiscono in Piemonte e quindi non l’ho conosciuta.

La conoscerò più tardi, ma sempre brevi viaggi mordi e fuggi.

Ho sempre considerato il Piemonte come la mia regione natia e le sue stupende città in cui ho abitato: Canelli, Asti, Torino.

Ed è proprio a Torino che, lavorando e studiando, mi laureo in Fisica e conoscerò quella che è poi diventata mia moglie.

Ho sempre letto tantissimo, racconti romantici e classici da adolescente (Verne, Kipling, Dickens ecc), scientifici più avanti, ma non mi sono mai lanciato nell'avventura di scriverne uno.

Sposato con due figli, sono ormai da parecchi anni follemente innamorato del Tango Argentino, con discreti risultati.

In questa mia passione sono aiutato dal fatto che Torino è unanimemente considerata la capitale italiana del Tango.

Ed è proprio ad un'amica tanguera che devo il mio avvicinamento al mondo della scrittura. Prima, leggendo i suoi libri, in seguito provando a collaborare ad una raccolta di brevi racconti imperniati sul Tango ed il suo mondo.

Il mio primo racconto su Storie in coda è proprio quello della raccolta.

L'avventura mi è piaciuta molto, chissà che non sia l'inizio di un nuovo amore....